Ricerca di poeti contemporanei italiani segnalati per qualità e livello dello scritto.

Il mio intento è trovare un poeta contemporaneo da approfondire per la sua sensibilità artistica che tratta temi positivi.

Ringrazio tutti per un consiglio prezioso.

43 pensieri riguardo “Ricerca di poeti contemporanei italiani segnalati per qualità e livello dello scritto.

  1. Molti qui scrivono poesie, magri girando qua e là trovi ciò che ti piace. Non è detto che un solo poeta possa sempre interessarti. Poi a volte la vena poetica è nascosta e lo scritto ne segnala la ricerca.

    Piace a 1 persona

  2. Ciao Titti, come stai?
    Ti scrivo i primi che mi vengono in mente, sia dai blog che altrove: oltre a quelli già citati, tra i blog, a me piacciono molto Sarino (Latitudini e altre parole) e Marcello Comitini. Poi ci sono quelli di Bologna in Lettere, come Enea Roversi, e poi quelli di Versante ripido, come Silvia Secco (Amarene), Elisabetta Sancino, Claudia Zironi, Elisabetta Sancino, il giovane ed eccezionalmente bravo Gianluca Asmundo, e poi Rita Imperatori, alla quale voglio un gran bene, e Massimo Botturi (del blog omonimo), e Daniele Barbieri, e Antonella Anedda… non credo che la poesia sia morta, dopotutto 🙂
    Un bacio
    Ale

    Piace a 2 people

  3. Senza dimenticare Rodolfo Vettorello, Raffaela Ruju, Fabrizio Bregoli, Dario Marelli, Maddalena Leali (tralascio volutamente i poeti moderni ma comunque già “classici” e studiati nelle scuole, ma voglio fare un cenno almeno a Mario Luzi e Antonia Pozzi, forse meno noti di altri, Walt Whitman e Lawrence Ferlinghetti, che personalmente amo molto).

    Piace a 1 persona

  4. Sai Titti? Trovare temi positivi non è sempre facile. Almeno per me la poesia trae spunto anche da un pò di malinconia. Credo che anche per te a volte valga lo stesso. Io ti consiglierei Prévert, Pablo Neruda e Khalil Gibran. In particolare Gibran ha scritto poesie stupende sia riguardanti l’amore che l’amicizia. Ti lascio una sua frase: La gentilezza è come la neve, abbellisce tutto quello che copre.
    Io adoro anche Alda Merini, anche se alcune sue non sono proprio ottimistiche ma ce nè una, credo che si intitola Sorridi Donna che amo molto.
    In wordpress confermo Daniela, Il Canto delle Muse, poi Massimo Botturi e Grazia Bruschi. C’è anche Poetella che ha uno stile più classico e infine per me molto brava Erospea, usa un linguaggio particolare ma che arriva al cuore.
    Ciao Titti, buona lettura! Lila

  5. E’ un terreno molto complesso, perché ognuno di noi ha la sua raffigurazione della poesia e potrebbe darti un nome che si sposa con il proprio mondo interiore, perché di materiale ne sta girando tantissimo, ma questo in tutti i campi dell’espressività artistica. Inoltre, questo è un periodo dove non esiste una corrente particolare o uno sperimentalismo legato a una forma di originalità che si evidenzia al di sopra delle altre. Io potrei segnalarti Giancarlo Stoccoro e il suo blog http://www.ladimoradellosguardo.it , ma ci sono altri poeti che mi hanno colpito come Andrea Temporali e Roberta Dapunt (tutti e due editi da Einaudi), o scegliendo degli stranieri, l’inglese Tony Harrison o il tedesco Hans Magnus Enzensberger. O meglio ancora gli americani Pedro Pietri, Willy Perdomo o l’ultimo premio nobel Louise Glück, ma ripeto, è una questione di sensibilità personale. Io preferisco una poesia che si fa capire, perché è troppo facile nascondersi tra le parole…
    Ciao carissima, la soluzione è leggere più che puoi!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...